Home Informazioni La Ginecologia Endocrinologica alla Clinica Fornaca - Accertamenti
La Ginecologia Endocrinologica alla Clinica Fornaca - Accertamenti PDF Stampa E-mail
Indice
La Ginecologia Endocrinologica alla Clinica Fornaca
Accertamenti
Tutte le pagine

Accertamenti

Ovviamente, un’adeguata impostazione terapeutica in campo endocrino-ginecologico dipende da una diagnostica approfondita.
Esami ambulatoriali, insieme ad accurate anamnesi e valutazione clinica (ginecologica e senologica), sono sufficienti in buona parte dei casi.

A volte, per ottenere un quadro più preciso e completo, è opportuno un ricovero di approfondimento, con accertamenti mirati a seconda di quanto emerso dalle valutazioni ambulatoriali.

 

Protocolli diagnostici particolarmente efficienti e compatti permettono una conclusione diagnostica con soli due giorni di degenza nella maggior parte dei casi con le patologie seguenti:


  • iperandrogenismi di natura da determinare: valutazione della funzione ipofisarica, ovarica e corticosurrenalica, con ritmo circadiano della produzione ormonale e test di inibizione del corticosurrene; screening delle alterazioni metaboliche; ev. esecuzione di ecografia per lo studio delle ovaie; es. ematologici in vista di terapie ormonali;
  • iperandrogenismo di origine corticosurrenalica di natura da determinare: oltre alle valutazioni del punto 1, integrate da un esame dei livelli ormonali da effettuarsi ambulatoriamente al 2^ giorno dopo la dimissione, ev. valutazione con TAC del corticosurrene;
  • iperandrogenismo di natura da determinare in donna desiderosa di prole: oltre alle valutazioni del punto 1, test di stimolazione surrenalica con ACTH volta a slatentizzare alterazioni genetiche trasmissibili alla prole;
  • sospetta patologia ipotalamo-ipofisarica: valutazioni ormonali relative alla funzione ipofisarica, tiroidea, ovarica, corticosurrenalica, con ritmo circadiano della produzione ormonale; valutazione della situazione metabolica; esame della regione ipotalamo-ipofisarica tramite RMN con mezzo di contrasto;
  • irregolarità mestruali da precoce spegnimento della funzione ovarica: valutazione della situazione metabolica ed endocrinologica, con ritmo circadiano della produzione ormonale; screening delle possibili cause genetiche ed immunologiche;
  • aborto ripetuto: valutazione della situazione metabolica ed endocrinologica, con ritmo circadiano della produzione ormonale; screening delle possibili cause genetiche ed immunologiche;
  • amenorrea da sottopeso: valutazione della situazione metabolica; valutazione della situazione endocrinologica relativa ad ipofisi, tiroide, ovaio e corticosurrene, con ritmo circadiano della produzione ormonale; screening d’ordine psicologico; densitometria ossea.
 
Per ognuna delle patologie su elencate un primo orientamento terapeutico viene ottenuto nel corso del ricovero, mentre le conclusioni diagnostiche e le indicazioni terapeutiche definitive vengono fornite, quando siano disponibili gli esiti di tutti gli esami effettuati, in occasione di un successivo colloquio (che, dal punto di vista amministrativo, rientra nella pratica del ricovero).

Il ricovero avviene presso la Clinica Fornaca di Sessant, casa di cura privata che ha stipulato numerose convenzioni con Compagnie di Assicurazione, Fondi di Assistenza Sanitaria e Casse Mutue Aziendali.
 
 
 
 
 


Ultimo aggiornamento Martedì 09 Luglio 2013 08:13